chiave porte blindate sicure
Aziende

Porte blindate, sei classi di sicurezza

Le porte blindate sono classificate in base alla qualità antieffrazione che garantiscono, e di conseguenza al grado di sicurezza che offrono: la certificazione è il risultato dei test ad hoc eseguiti sulla porta. Questi riguardano la resistenza al carico statico, quello dinamico ed all’attacco manuale dimostrato dalla porta.

Le classi di qualità, enumerate dalla norma Uni Env 1627, sono 6, disposte in ordine crescente a seconda del tipo di serratura e della sicurezza e qualità (ad esempio, l’isolamento termoacustico) offerto dalla porta.

Vedi tabella Classi porte blindate

tabella classi porte blindate

Nello specifico, le classi delle porte blindate sono:
– Classe 1: le porte blindate resistono alle effrazioni basate solo sulla forza fisica. Non sono adatte per immobili residenziali, ma possono essere usate come come porte per magazzini in cui si trovano merci di basso valore o come porte caposcala in situazioni di rischio normale.
– Classe 2: le porte blindate resistono alle effrazioni con l’utilizzo di attrezzi semplici (ad esempio, cacciaviti oppure tenaglie). Possono essere utilizzate in immobili residenziali a basso rischio oppure come porte caposcala in situazioni di rischio considerevole (per esempio, negli uffici e negli edifici industriali).
– Classe 3: resistono anche ad effrazioni effettuate con cacciaviti e piede di porco, condotte da scassinatori esperti. Sono porte blindate adatte ad immobili residenziali a rischio medio e come porte caposcala in situazioni di rischio considerevole.
– Classe 4: queste porte blindate garantiscono sicurezza anche contro scassinatori esperti e contro arnesi da scasso complessi (come seghe, accette, martelli, scalpelli e trapani a batteria). Sono porte adatte ad immobili residenziali ad alto rischio, agli uffici delle banche e degli ospedali, alle orologerie, agli impianti e laboratori industriali.
– Classe 5: proteggono gli immobili da scassinatori esperti che utilizzano attrezzi elettrici (mole, seghe, trapani); sono perfettamente adatte per le gioiellerie, le banche, e luoghi ad alto rischio come le ambasciate e gli ambienti militari.
– Classe 6: resistono perfettamente a scassinatori esperti che usano attrezzi elettrici ad alta potenza. Sono le porte blindate di qualità più alta, adatte non solo a banche, ambasciate e gioiellerie, ma addirittura agli impianti nucleari.

chiave porte blindate sicure

Comments Off on Porte blindate, sei classi di sicurezza