pandoro
Cucina

Quali sono i migliori dolci natalizi?

I dolci caratterizzano, nella maggior parte delle tavole italiane, non soltanto un momento di consumazione, ma anche di compagnia e condivisione. In effetti, non c’è niente di meglio che festeggiare tutti insieme intorno allo stesso tavolo un determinato avvenimento, una festa particolare, o semplicemente una domenica in famiglia. È proprio durante Natale che si consumano i dolci migliori che possono essere offerti dalla cucina italiana, dei veri e propri must di ogni città o regione che sono amati da tantissimi italiani. Ecco quali sono i migliori cinque dolci natalizi di cui non si può fare sicuramente a meno.

Pandoro

Se si parla dei migliori dolci natalizi non si può fare a meno di citare il pandoro, una specialità del tutto veneta che è stata creata per la prima volta a Verona, dove Domenico Melegatti depositò il brevetto di questo dolce passato alla storia grazie alla sua forma di stella a otto punte.

Al giorno d’oggi il pandoro è presente in tantissime forme nel mercato italiano, e può essere acquistato di tantissime tipologie differenti. È ovvio che quello tradizionale resti il tipo di pandoro che maggiormente acquistato dagli italiani è maggiormente consumato durante il periodo natalizio. Alcuni accorgimenti che bisogna seguire nell’ambito della consumazione del pandoro sono: l’utilizzo di ingredienti di prima qualità, come farina, uova, burro, vaniglia e soprattutto mai utilizzare alimenti che siano freddi di frigorifero o congelati, ma soltanto a temperatura ambiente, per evitare qualsiasi problema relativo alla consumazione del pandoro stesso.

Panettone Milanese

Un altro dolce di grandissima importanza che rientra a far parte senza dubbio dei migliori dolci natalizi da consumare è sicuramente il panettone milanese. La ricetta originaria del panettone, nato come dolce piuttosto frugale che venne realizzato all’ultimo momento, vede la presenza di uvetta e canditi, che non sempre sono gradi a tutti.

Per questo motivo, nel mercato sono presenti tantissime ricette differenti del naturale panettone, che vedono anche la presenza di cioccolato, limoncello, nocciole e tanto altro ancora. Insomma, qualsiasi sia il tipo di panettone che si vuole consumare, lo si può fare senza alcun problema!

Biscotti di pan di zenzero

Uno dei dolci più curiosi che vengono consumati durante le feste natalizie sono sicuramente i biscotti di Natale realizzati col pan di zenzero. Gli omini di pan di zenzero appartengono una tradizione certamente non italiana, ma anglosassone, nonostante siano stati facilmente ereditati dalla tradizione culinaria della penisola italiana.

La tradizione vuole che essi dopo essere stati realizzati vengano appesi all’albero di Natale, Prima di essere consumati durante la notte di Natale: in inglese prendono il nome di Gingerbread cookies e hanno le forme più disparate, dalle stelle alle casette, passando per campane e altri personaggi natalizi. Tuttavia, la figura che più li ha fatti passare alla storia, anche grazie al film di Shrek, e quella dell’omino.

Mostaccioli

Ultimo tra i dolci di Natale che vanno assolutamente consumati sono sicuramente i mostaccioli. Si tratta di biscotti dolci tipici della tradizione meridionale e in particolare in modo campana, e vengono spesso accompagnati da altri dolci allo stesso modo tipici.

Questi dolci suggeriscono tutto il clima di festa nella tradizione culinaria del Sud Italia dal momento che vengono preparati solo ed esclusivamente durante i giorni natalizi, insieme a roccocò e struffoli. In ogni caso si tratta di alimenti molto dolce e gustosi che vengono consumati in qualsiasi momento durante le vacanze natalizie, all’insegna di un Natale dolcissimo.

Comments Off on Quali sono i migliori dolci natalizi?