Opportunità di entrate extra grazie ai compro oro
Economia

Compro oro: ecco come vendere il proprio oro usato

La nascita dei compro oro

Negli ultimi anni, nei grandi e piccoli centri urbani hanno prolificato i cosiddetti negozi compro oro. Nello specifico, i compro oro si occupano del ritiro di materiali preziosi quali soprattutto oro, argento e platino, ma anche gemme e pietre preziose, da venditori privati.

Quest’attività si è diffusa velocemente complice soprattutto la feroce crisi economica che ha investito Italia ed Europa negli ultimi anni; i compro oro hanno così ottenuto un buon successo in quanto buona parte della popolazione ha preferito privarsi di oggetti preziosi per ottenere un’entrata economica extra.

Il grande successo dei compro oro ha invaso addirittura il mondo del web, tant’è che anche in rete sono nati molti negozi virtuali che ritirano o rivendono oro e preziosi di seconda mano. I negozi compro oro sono uno strumento ottimo per vendere il proprio oro usato, anche danneggiato.

Infatti qualora abbiate vecchi preziosi magari andati in disuso o che non indossate più perché danneggiati, recandovi in un compro oro potrete liberarvi di questi oggetti inutilizzati ed allo stesso tempo ottenere, in base al peso del venduto, una buona entrata economica.


Come funzionano i compro oro

Qualora abbiate deciso di vendere i vostri preziosi, è necessario conoscere approfonditamente il meccanismo di compravendita mediante il quale funzionano tutti i negozi compro oro a livello nazionale e non, in modo tale da non incappare in brutte sorprese.

I compro oro acquistano e vendono materiali preziosi (oro, argento, platino…) sulla base delle quotazioni stabilite dalle borse internazionali, Londra, Tokio e New York su tutte. Se volete vendere il vostro oro ma non sapete qual è il prezzo corretto, vi basterà visionare uno dei tanti siti web che pubblicano le quotazioni relative ai vari preziosi, e sulla base del prezzo del materiale che volete vendere, potrete farvi un’idea quanto più precisa del giusto prezzo di vendita delle vostri preziosi.

I compro oro peseranno i vostri preziosi con una bilancia professionale adatta a tale operazione, dopodiché formalizzeranno l’offerta di acquisto. Qualora troviate questa offerta favorevole, per motivi di sicurezza vi chiederanno i vostri dati personali per la registrazione, dopodiché sarete pagati in contanti fino a 999 euro.

Alcuni consigli prima di vendere i vostri preziosi

I compro oro sono ottime opportunità per ottenere un’entrata extra, ma prima di vendere i propri preziosi si consiglia di seguire alcuni semplici consigli.
Prima di tutto informatevi sempre sull’attuale prezzo di vendita dei materiali preziosi. Qualora notiate che il valore sia sceso, si consiglia di attendere qualche giorno per ottenere una valutazione maggiore. Utilizzate il “blocca prezzo”, strumento che vi metterà al riparo da eventuali oscillazioni di valore dei materiali. In tal modo, qualora vi sia un’oscillazione al ribasso del valore del materiale, voi potrete comunque vendere ad un prezzo superiore.
Infine, non fermatevi al primo compro oro, ma giratene qualcuno: è vero che tutti dovrebbero basarsi sulla valutazione internazionale effettuata dalle borse, ma è altrettanto vero che i singoli negozi potrebbero applicare tassi diversi.

Comments Off on Compro oro: ecco come vendere il proprio oro usato