Salute e Medicina

Dormire poco è nocivo per la salute dei bambini

Che dormire poco sia assolutamente nocivo per la salute è cosa ormai nota a tutti, ma uno studio dell’Università di Parma, condotto in collaborazione con la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale, ha portato alla luce come doversi confrontare con tale situazione fin da bambini comporti il rischio, una volta arrivata l’età adulta, dell’insorgere di malattie croniche e altre patologie pericolose per la salute, come ad esempio l’obesità o disturbi cardiovascolari.

E considerando che secondo i dati statistici più recenti il 20% dei bambini di oggi ha una qualità del sonno non soddisfacente, quello lanciato dalla scienza è un vero e proprio grido d’allarme a tutela della salute.

Quali conseguenze in caso di carenza di sonno?

La ricerca in questione ha messo in luce come una cronica carenza di sonno nei bambini comporti l’insorgere di diverse problematiche nel quotidiano, come la scarsa capacità di concentrarsi e la tendenza ad essere irritabili. Come se non bastasse vi è la concreta possibilità, un domani, di doversi confrontare con problemi di salute quali obesità o diabete. La ricerca ha infatti posto l’accento su come dormire un numero di ore non sufficiente nell’arco della giornata comporti la tendenza all’aumento della massa corporea.

Perchè il dormire poco è collegato all’obesità

La ricerca ha ovviamente spiegato nel dettaglio perchè la mancanza di sonno comporti l’insorgere di un problema di salute come l’obesità, mettendo l’accento sul fatto che un ciclo del sonno troppo breve e non regolare ha come conseguenza primaria l’alterazione di alcuni neuroni che sono direttamente coinvolti in quello che è il processo alimentare.

Per quanto riguarda le ore di sonno necessarie, fino al compimento del primo anno d’età i bambini dovrebbero dormire dalle 14 alle 18 ore al giorno, mentre fino al primo giorno di elementari le ore di sonno dovrebbero scendere tra le 12 e le 14 al giorno, con una attenzione particolare al riposo pomeridiano.

Infine la ricerca ha voluto ricordare come per tutelare il sonno e la salute dei bambini sia necessario che il primo sia anche di qualità: quindi bisognerebbe vietare ai bambini l’uso di tablet e smartphone prima di dormire e fare in modo che non facciano merenda prima di andare a letto.

Fonte: Benessere e Salute Sky TG24

Comments Off on Dormire poco è nocivo per la salute dei bambini