Uncategorized

Tutto ciò che bisogna sapere sulla demolizione auto

Sono ormai tanti i possessori di automobili che decidono di cambiare il proprio veicolo con un modello più nuovo e all’avanguardia. E cosa fare con le auto vecchie da smaltire? La soluzione migliore può essere la demolizione auto che permette di eliminare dalla circolazione automobili obsolete e con motori ormai fuori portata, anche dal punto di vista dei consumi. Importante però sapere come procedere nella demolizione auto con tutti i passaggi specifici da seguire attentamente per non avere problemi ed incorrere in sanzioni. La richiesta di demolizione per automobili vecchie è ormai richiesta da tantissimi utenti che hanno la possibilità di smaltire rapidamente diversi modelli di veicoli. Nessun peso anche dal punto di vista economico: oltre a sgravarsi del costo di una auto vecchia ed obsoleta, con gli incentivi previsti dal caso, non vi sarà nessun costo eccessivo per la demolizione auto nel caso in cui si voglia procedere affidando tale compito ad una azienda del settore. Tante sono le soluzioni da poter sfruttare anche tramite web in cui sono presenti numerose aziende operative.

Demolizione auto: come procedere

Per poter procedere senza problemi e senza rischio di eventuali sanzioni con la demolizione auto è necessario tenere a mente alcune importantissime indicazioni. Innanzitutto bisogna fare attenzione a consegnare il modello di automobile da dover smaltire presso appositi centri autorizzati. Ma non solo. Infatti sono tante anche le aziende e concessionarie che provvedono al ritiro di una vecchia auto, sostituita con un modello nuovo acquistato presso gli stessi. Chi dovrà provvedere alla demolizione auto dovrà cancellare il veicolo che bisogna eliminare dalla circolazione dal PRA, ovvero il Pubblico Registro Automobilistico. In questo modo verrà dunque comunicata la eliminazione totale dell’automobile: sarà possibile farlo attraverso la presentazione di un apposito modulo predefinito per la cancellazione dal PRA. Bisogna anche ricordare che, in caso di fermo amministrativo, sarà necessario prima procedere all’eliminazione della sanzione: previsto il pagamento di un corrispettivo opportuno ad annullare il fermo sull’auto da dover demolire.
Per tutti coloro i quali siano interessati alla demolizione auto sarà consigliabile far effettuare una visura prima di procedere. In questo modo sarà possibile venire a conoscenza di eventuali sanzioni che gravano sull’automobile. Fondamentale anche la consegna, oltre che del veicolo da demolire, anche di tutti i documenti inerenti lo stesso: quindi targhe, certificato di proprietà e di circolazione dovranno essere consegnati all’azienda che si occuperà della demolizione auto. In caso di smarrimento o furto di uno di questi importanti documenti sarà necessario mostrare la denuncia effettuata.
Ovviamente non ci sono obblighi solo per gli utenti che decidono di provvedere alla demolizione della propria auto. Infatti anche l’azienda o il concessionario che demolisce i veicoli sono tenuti a rilasciare un documento che attesti l’operazione. Colui che decide di far demolire una vecchia auto dovrà ricevere da coloro che procedono alla distruzione dell’auto un certificato di rottamazione in cui verranno riportate tutte le maggiori informazioni per riconoscere il veicolo tolto dalla circolazione. Venendo in possesso di tale certificato, il proprietario viene sollevato di qualsiasi tipo di responsabilità penale o civile.

Importante quindi conoscere alcuni step obbligati prima di procedere alla demolizione dell’auto. Un’operazione fondamentalmente molto semplice per chi abbia intenzione di togliere dalla circolazione un veicolo obsoleto. Infatti viene effettuata a prezzi variabili, a seconda dell’azienda che si occupa della demolizione. Tra i 70 e i 150 euro, in cui sono inclusi circa 37 euro per la cancellazione dal PRA e che possono arrivare a 51 in caso di auto vecchia o con certificato complementare. Se l’auto da demolire è recente sono numerose le aziende che provvedono al ritiro della vettura in maniera gratuita.
E’ possibile procedere alla demolizione presso aziende private o concessionarie in maniera gratuita o a prezzi comunque molto vantaggiosi, a seconda del tipo di auto. Si può conoscere il valore del proprio autoveicolo vecchio semplicemente completando il preventivo online.
Vantaggioso anche il ritiro dell’auto da demolire a domicilio: viene tolto il disturbo all’utente di dover portare il veicolo vecchio all’azienda che così procederà a prelevarlo tramite degli automezzi specifici nel settore e in dotazione dell’azienda che demolisce le auto.

Comments Off on Tutto ciò che bisogna sapere sulla demolizione auto