Varie

Apri un conto corrente, anche se sei protestato!

Il sito web contoprotestatiservice.it permette anche a chi è protestato di aprire un conto corrente online e di sfruttare tutte le sue funzionalità a dispetto della propria storia di cattivo pagatore. Una volta individuato sul portale il tipo di conto che si ritiene più adatto alle proprie necessità, non bisogna far altro che selezionare la soglia di utilizzo che si vuole, per poi registrarsi. Il conto è disponibile non solo per chi ha subìto un protesto, ma anche per chi è fallito o per chi è stato segnalato. Nel caso di un saldo massimo di 15mila euro al mese, il costo di attivazione del conto per una ditta individuale è di 148 euro; con un saldo massimo di 30mila euro, invece, la spesa sale a 178 euro. Ancora, ipotizzando un saldo massimo di 45mila euro mensili aprire il conto online costa 224 euro, mentre la spesa è di 330 euro per un saldo massimo di 100mila euro al mese.

Ovviamente per scoprire tutti i dettagli in proposito non bisogna far altro che recarsi sul sito contoprotestatiservice.it; se non si vuole avere a che fare con alcun limite per il saldo massimo, non ci sono problemi, e il costo di attivazione sarà di 491 euro.

Il conto di moneta elettronica di cui si può beneficiare in questo modo corrisponde semplicemente a uno strumento online che permette di ricevere e di eseguire pagamenti senza essere costretti a usare il denaro contante. Conto Protestati Service offre anche l’opportunità di impiegare un POS per protestati. La soluzione che viene suggerita riguarda il POS mobile con tecnologia gfm wifi: si tratta di uno strumento trasportabile grazie a cui è possibile incassare i crediti in qualsiasi momento e in qualunque posto ci si trovi. Esso, per altro, ha il pregio di funzionare con tutti i tipi di conto, inclusi quelli disponibili altrove.

Comments Off on Apri un conto corrente, anche se sei protestato!