In cosa consiste l'assistenza dell'avvocato penalista all'imputato
Varie

In cosa consiste l’assistenza dell’avvocato penalista all’imputato

L’avvocato penalista è una parte privata del procedimento penale puramente formale o tecnica. Il ruolo del difensore è duplice:

  • il ruolo di assistenza, nel quale presta una collaborazione di natura tecnica. Egli diviene la bocca e l’orecchio “giuridico” del cliente.
  • il ruolo di rappresentanza, cioè in sostituzione dell’interessato nell’esercizio di diritti e facoltà.

I soggetti e le parti sostanziali del procedimento sono per legge obbligati ad avvalersi dell’avvocato penalista (ex art. 359 comma 1 n. 1 c.p. modificato dalla legge n. 86/1990). Per una consulenza online: consulenzalegaleitalia.it.

Il ruolo fondamentale del difensore, sia che si tratti di un imputato ritenuto responsabile del reato più abbietto o della vittima di una condotta illegale altrui, è quello di assicurare la migliore tutela del cliente in modo che la decisione del magistrato sia conforme a giustizia.

Il difensore deve essere in grado di fornire la migliore difesa possibile prestando attenzione ad ogni particolare con un approccio prettamente tecnico. A questo fine, durante l’intero procedimento penale, il compito del difensore (rispetto al Pubblico Ministero) è di collaborazione anche probatoria quando la ricerca della verità processuale sia utile ai fini della difesa e in questo senso il difensore potrà addurre al Pubblico Ministero il risultato delle sue indagini investigative.

Il secondo compito dell’avvocato penalista è quello di contrapporsi dialetticamente alle “verità” che il Pubblico Ministero sta processualmente accertando se non rispecchiano la verità reale o non rispettano gli interessi del proprio assistito anche quando costui sia colpevole.

L’imputato investe il proprio difensore del mandato di rappresentarlo attraverso l’atto della Nomina. Gli chiede formalmente di assisterlo nella tutela dei propri interessi oggetto dell’azione penale. La Nomina nel procedimento penale è un atto a forma libera: può essere scritta ma anche orale. Se l’indagato sia già stato arrestato, la nomina del difensore può essere fatta dai familiari. La presenza del difensore oltre che un diritto dell’imputato, è una condizione primaria di legittimità e regolarità dello stesso procedimento penale.

Comments Off on In cosa consiste l’assistenza dell’avvocato penalista all’imputato