Varie

Lampadari in vetro di Murano

Un lampadario vetro Murano è un complemento di arredo elegante e raffinato in grado di integrarsi alla perfezione nel contesto di una villa di classe o, semplicemente, di un appartamento caratterizzato da uno stile gradevole e sofisticato. Ma quali sono gli aspetti che devono essere tenuti in considerazione per scegliere il modello più adeguato alle proprie esigenze? Potrebbe essere banale metterlo in evidenza, ma il primo fattore di cui ci si deve preoccupare è rappresentato dalle dimensioni: è necessario, infatti, calcolare con attenzione l’altezza e il diametro del lampadario su cui si vuole puntare. Per individuare il diametro ideale, non bisognare fare altro che sommare la larghezza e la lunghezza in metri della stanza di destinazione e moltiplicare il risultato per 8.5: la cifra che ne deriva rappresenta, in centimetri, il diametro ideale da ricercare.

Per quel che riguarda l’altezza del lampadario vetro Murano, escludendo la catena, non si può fare a meno di misurare l’altezza del soffitto: in pratica, a ogni metro di altezza del soffitto dovrebbero corrispondere 25 centimetri. Così, in una stanza con il soffitto alto tre metri, il lampadario dovrà essere alto 75 centimetri. Ovviamente, si tratta sempre di indicazioni di massima, che però possono tornare utili in caso di dubbi. La lunghezza della catena, a sua volta, cambia in funzione dello spazio a disposizione: in generale, è bene tenere presente che l’altezza complessiva di un lampadario a catena deve essere a un quarto dell’altezza del soffitto.

Una volta che ci si è occupati dei numeri e delle misurazioni, ci si può concentrare su tutti gli altri aspetti, e cioè sulle proporzioni, sulle forme e sullo stile. Per fortuna i lampadari in vetro di Murano offrono numerose opportunità di scelta da questo punto di vista, il che vuol dire che è facile che qualsiasi gusto artistico e di design venga soddisfatto.

I lampadari in verto di murano sono fantastici e si adattano bene ad ogni dimora.