Varie

Riceviamo e pubblichiamo una lettera da una donna che ha conquistato l’uomo amato grazie a dei rituali magici

Da molti mesi ormai avevo perso la voglia di uscire con gli amici, rimanevo chiusa in casa a guardare la Tv e non avevo più passioni né voglia di vivere. La mia vita era limitata alle faccende domestiche e al mio lavoro part-time, uscendo solamente per fare la spesa: lo schiaffo morale ricevuto era stato troppo forte per me.
Paolo mi aveva rifiutata una volta per tutte, diceva lui. Amici da una vita, eravamo cresciuti assieme e ci conoscevamo dalle scuole medie; anche quando uno dei due era fidanzato, ci siamo sempre sentiti e siamo rimasti molto legati. Qualche mese fa seppi che lui si era lasciato con la sua storica compagna e io non tardai a dare il ben servito a Riccardo, un ragazzo con cui mi frequentavo da qualche settimana, proprio perché avevo deciso, finalmente, di dichiararmi a Paolo. Andammo al cinema insieme, come spesso facevamo e, dopo una breve passeggiata, presi l’iniziativa e lo baciai. Non lo avessi mai fatto: infastidito, lui mi respinse con forza dicendo che non aveva mai provato nulla di più di amicizia nei miei confronti, che non avremmo dovuto vederci per qualche tempo, per far calmare la situazione e che, anche in futuro, non sarebbe più stato come prima fra noi.

Poi, dopo qualche settimana in cui non mi facevo viva con le amiche, Tiziana mi contattò su Facebook, preoccupata per la mia scomparsa; nel giro di mezz’ora me la ritrovai a casa per un caffè. Esuberante e sofisticata, è l’opposto di me, timida e molto sensibile, anche se con lei sento di potermi sempre confidare. Anche allora presi a raccontare a Tiziana dei miei problemi, e presto mi sorpresi a parlare della situazione con Paolo.
Ero disposta a tutto pur di ottenere l’amore del mio amico di sempre, così quando lei mi propose di provare dei rituali magici che funzionano, ci pensai su qualche minuto e accettai.
Non sono mai stata particolarmente interessata al mondo della magia e dell’occulto, ma ormai ero disposta a tutto, non avevo più nulla da perdere e certamente tentare non poteva peggiorare la situazione, per cui mi lasciai consigliare da Tiziana che, a differenza mia, tra i suoi numerosi interessi aveva anche quello per i rituali magici d’amore.
Mi sentivo sicura nelle sue mani, anche perché è facile venire raggirati da persone senza scrupoli ma, grazie ai suoi consigli, riuscii ad affidarmi all’esperta giusta: da allora, non passa giorno dove, tra me e me, non ringrazio la mia amica per tutto l’aiuto e il supporto che mi ha dato in quel momento infelice.

Per qualche giorno non successe nulla e già iniziavo a perdere le speranze, quando mi arrivò un messaggio: era Paolo. Non ci potevo credere, gli dispiaceva avermi trattato così duramente e voleva vedermi per parlarmi. Dopo interminabili cambi di outfit davanti allo specchio, mi presentai al bar fissato per l’incontro con mezz’ora di ritardo; pensavo di trovarlo un po’ scocciato per l’attesa, invece mi fece notare il ritardo con uno sguardo che pareva dirmi ‘sei sempre la solita incorreggibile’.
Dopo qualche chiacchiera per rompere nuovamente il ghiaccio, Paolo passò a scusarsi per il suo rude comportamento, ma che aveva avuto paura di rovinare il nostro bel rapporto e che ci teneva troppo a me per metterlo a repentaglio; ora, però, aveva capito perché aveva quei timori: provava qualcosa per me, anche se non riusciva a capire cosa.
A quelle parole mi sembrava di sognare e potete capire la mia emozione quando mi baciò, lasciandomi di stucco. Ora, la situazione si sta evolvendo rapidamente, viviamo assieme da qualche settimana e non gli ho ancora detto che presto saremo in tre…
Tutto questo grazie a Tiziana, che mi ha fatto conoscere un mondo nuovo che spesso, a torto, avevo giudicato con ironia e disprezzo: quanto mi sbagliavo!

Comments Off on Riceviamo e pubblichiamo una lettera da una donna che ha conquistato l’uomo amato grazie a dei rituali magici