scommesse antepost, scommesse sportive, scommesse online
Varie

Scommesse antepost: come funzionano

Il mondo delle scommesse sportive è senza dubbio uno dei più coinvolgenti e affascinanti dell’intero settore del gioco d’azzardo. Non è certo un caso se ogni anno si registra un incremento di utenti, sia per le filiali cosiddette “fisiche” che soprattutto per i siti internet, che si stanno diffondendo a vista d’occhio sul web e che consentono di scommettere comodamente seduti sul divano di casa, effettuando una semplice registrazione sul portale. 

Scommesse antepost, come funzionano

Come noto, le scommesse sportive permettono tutta una serie di giocate che vanno oltre il semplice 1X2 di “totocalciana” memoria. Tra queste, molto spesso si sente nominare la possibilità di effettuare una scommessa antepost. Per i giocatori alle prime armi questo termine può anche non significare nulla, ma per coloro che ormai hanno una certa dimestichezza con le scommesse sportive si tratta di una delle modalità più gettonate, che trova sempre largo consenso negli utenti. 

Per farla breve, la scommessa antepost è quella che consente al giocatore di puntare in anticipo sul vincitore di un torneo, di un campionato, di una coppa o di una qualsiasi gara, a prescindere se si tratti di una squadra, o di un pilota, di un tennista o di uno schermidore. Solitamente, queste scommesse vengono realizzate poco prima che cominci una manifestazione: se si vuole puntare su una squadra vincitrice del campionato di Serie A, ad esempio, lo si fa ad agosto e non ci si pensa più (ma si può fare anche dopo). Stesso discorso per la Coppa Italia, la Champions League e tutte le altre competizioni calcistiche. 

Se invece si ritiene che un determinato tennista vincerà Wimbledon, lo si gioca vincente finale, anche durante il torneo. Lo stesso vale per i Gran Premi di Formula 1 per tutte le gare del motomondiale. L’antepost è una scommessa molto gradita dagli utenti, e si “incastra” perfettamente in tutti gli sport. Come accennato in precedenza, la scommessa antepost può essere effettuata prima dell’inizio di una competizione, ma anche durante il suo svolgimento: se l’utente punta 10 euro alla “partenza”, è ovvio che la quota sarà più alta. Se invece decidere di attendere per vedere come si posizionano le squadre dopo qualche giornata, o come sono messi i piloti dopo i primi giri, va da sé che la quota di chi si trova in testa si abbasserà. 

Scommesse antepost possibili anche per vincente girone e passaggio turno

Tuttavia, la scommessa antepost consente al giocatore anche di puntare su qualche possibile sorpresa, sia prima che durante la manifestazione sportiva. Ad esempio, se una delle favorite alla vittoria del Mondiale perde la prima partita, la sua quota come vincente finale si alzerà inevitabilmente: potrebbe essere quello il momento buono per puntarci qualche euro, in quanto si tratta comunque di una delle squadre più forti e al termine del girone mancano ancora due gare. 

Le scommesse antepost “tirano” molto in tornei come la Champions League e l’Europa League, dove si può scommettere l’antepost vincente girone (ovvero chi vincerà il girone eliminatorio) e l’antepost passaggio turno, ovvero la squadra che passerà il turno in uno scontro tra due squadre ad eliminazione diretta.